Settembre 24 2020 0Comment
sicurezza

TECNICA GRIMALDELLO BULGARO

IL GRIMALDELLO

Il grimaldello è uno strumento utilizzato per scassinare o aprire semplici serrature di cui non si possiede la chiave.

La tecnica di apertura di una serratura con grimaldello è una tecnica NON invasiva che permette di aprire la serratura facendo credere alla stessa che sia stata inserita all’interno della serratura una chiave originale. Si sente spesso parlare di grimaldello bulgaro, che, tra i vari tipi di grimaldello, rappresenta la categoria di strumenti, utilizzati in Italia soprattutto a partire dal 2012, per l’apertura non invasiva delle serrature a doppia mappa.

LA SERRATURA A DOPPIA MAPPA

Sebbene i grimaldelli siano sempre esistiti, la serratura a doppia mappa è diventata un facile soggetto di questi attacchi nei tempi recenti. La doppia mappa sta ad indicare la tecnologia di apertura della chiave, che presenta due “mappe”, ovvero gli scalini ai due lati della chiave, che entrando nella serratura, azionano le leve correttamente e consentono l’apertura.


COME FUNZIONA

Non esiste un unico tipo di grimaldello, anzi. Spesso, per ogni tipologia di serratura, esiste un grimaldello, che è rappresentato dallo stelo di una chiave e da molteplici denti che riescono ad adattarsi all’altezza della chiave originale e riprodurla in maniera quasi identica. E’ un’operazione che richiede una manualità nell’utilizzo degli strumenti, ed esperienza che oggi si è diffusa macchia d’olio; con il giusto grimaldello è possibile aprire una serratura a doppia mappa chiusa con tutte le mandate in pochi minuti .


COME DIFENDERSI

La tecnologia della chiave a doppia mappa, è stata dunque superata, a livello di sicurezza, dalla capillarità di diffusione del grimaldello, soprattutto tra i malviventi che, posizionandosi davanti alla porta, in pochi minuti riescono ad aprirle, con poco rumore e senza destare attenzione, senza evidenti segni di scasso.Per questo, un proprietario che accede con questa chiave, deve essere ben consapevole che la propria porta,che un tempo ritenuta sicura, non lo è più. I produttori sono corsi al riparo con varie soluzioni, migliorando la gamma della tecnologia delle serratura a doppia mappa (con apporti tecnologici trasversali, ad esempio codifica magnetica), ma soprattutto fornendo la disponibilità dei modelli finora presente anche nelle nuove tecnologie di apertura, ad esempio con serrature a profilo europeo.

DIRE “A PROFILO EUROPEO” NON BASTA

La sostituzione della serratura, con l’aggiornamento delle serrature con i nuovi meccanismi a profilo europeo è fortemente consigliato. Prima di procedere, è bene però valutare con attenzione l’investimento nel mondo delle aperture a profilo europeo esistono diversi tipi di serrature, e l’attenzione va moltiplicato nella scelta del cilindro e delle protezioni dei meccanismi.

Ad esempio:

  • Serratura dotate di tecnologie “a trappola”
  • Cilindro protetti contro le tecniche di effrazione quali il “bumping” o l’”estrazione”
  • Defender di protezione della serratura

Per maggiori informazioni sui nostri lavori di aggiornamento

blog

NON ESISTE LA PORTA CHE NON SI APRE

La sicurezza totale non esiste. Anche aggiornando la porta con i meccanismi certificati secondo gli ultimi standard di sicurezza, forzare l’ingresso ed entrare in casa è una questione di tempo, che in questo caso va utilizzato per superare la struttura fisica della porta blindata. E’ bene tenere presente quindi anche il livello di sicurezza della porta stessa, per evitare di montare un motore ad alte performance su una macchina invece non adeguata .

E’ consigliabile inoltre, abbinare i sistemi di sicurezza passiva a quelli di tipo attivo, installando, a protezione dei propri beni, un sistema antintrusione antifurto di sicurezza, che permette di essere avvisati ai primi tentativi di effrazione, riducendo al minimo l’arma principale che hanno a disposizione i ladri: il tempo.Le nostre porte sono certificate anti effrazione classe 4:link alla porta.Siamo installatori qualificati IMQ per i sistemi di antintrusione, e spesso consigliamo, per la protezione dei sistemi blindati un meccanismo brevettato di inserimento e di allarme:link alla porta allarmata.

Non esitare a contattarci per maggiori informazioni.



admin

Write a Reply or Comment